Home

Cosa ci difende meglio? Lettera di Percorsi agli eletti del territorio

A proposito della moratoria sulle spese per nuove armi per il 2021, abbiamo pensato, come associazione Percorsi di Pace, di sollecitare i parlamentari eletti nel nostro territorio per un intervento rispetto alla legge di bilancio dello stato per il 2021, 

 

moratoria 2021 pattugliatore

 logo percorsi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

19 dicembre 2020                                

                                                         Ai parlamentari e ai senatori eletti nella circoscrizione di Bologna

 

Gentile onorevole, gentile senatrice e senatore,

      l’Associazione Percorsi di pace di Casalecchio di Reno, attiva da decenni nel campo del pacifismo e della nonviolenza e che gestisce da più di dieci anni in convenzione con il Comune la Casa per la pace La filanda, si rivolge a lei per segnalarle un punto che ci sta molto a cuore relativamente alla legge di Bilancio 2021 che dovrà essere approvata entro dicembre dalle camere.

       Con sgomento apprendiamo infatti dalla ricerca effettuata da Sbilanciamoci (una rete storica di 77 associazioni ispirate alla cultura pacifista e che si battono per uno sviluppo sostenibile alle quali facciamo riferimento) che pure a fronte di una crisi sanitaria, economica e sociale senza precedenti causata dalla pandemia di Covid 19 la spesa militare italiana non arresta la sua crescita: 1,6 miliardi nel bilancio del ministero della Difesa, più le risorse destinate agli armamenti in capo ad altri ministeri (Mise e Mef in particolare) che fanno lievitare a circa 28 miliardi la spesa militare complessiva del nostro Paese per il 2021. Per l’acquisto di nuovi armamenti, in particolare, si prevede una ulteriore spesa di 6 miliardi.

        Crediamo che nessuno, di fronte alla tragedia della malattia e della morte, di un sistema sanitario vicino al collasso ed un sistema scolastico che rischia di perdere per strada centinaia di migliaia di giovani e ragazzi, di fronte ai posti di lavoro perduti e alla disperazione della povertà dilagante anche nel nostro territorio, possa giustificare una simile enormità.

        Siamo dunque a chiederle un suo attivo interessamento affinché sia sospeso almeno per l’ anno 2021 tale acquisto di nuovi armamenti: una moratoria che consenta di destinare alla sanità o all’istruzione tale risparmio di 6 miliardi di euro. Crediamo fermamente che ciò contribuirebbe ad avvicinare la politica e le sue scelte alla sensibilità dei cittadini e che si farebbe soltanto ciò che per noi sempre, ma in questo momento crediamo per tutti, sarebbe giusto e ragionevole fare.

        Nella convinzione che vorrà riflettere su quanto la nostra Associazione e le 77 associazioni rappresentate da Sbilanciamoci ha presentato all’opinione pubblica ed ora più precisamente abbiamo sottoposto alla sua attenzione e che vorrà aiutare questa battaglia di civiltà che muove anche dal suo territorio, la ringraziamo di cuore dell’attenzione.

       Con i migliori auguri per le prossime Festività

 

                                                                                                          Il Presidente di Percorsi di pace

                                                                                                                    Claudio Zangarini

  • 051.6198744
  • percorsidipace@libero.it
  • Via Canonici Renani, n.8
    Casalecchio di Reno (BO)
  • Orari di apertura:
    lun - ven: 17.00 - 19.00
    mar: 9.00 - 12.00