Home

Bologna cammina per la pace

 

Una iniziativa del Portico della Pace alla quale ha aderito anche Percorsi di Pace di Casalecchio di Reno.

marcia 2018


Centinaia di persone hanno partecipato il primo gennaio scorso alla Marcia della Pace di Bologna, dietro lo striscione “Bologna cammina per la pace” hanno percorso via Indipendenza da piazza VIII Agosto ai piedi del Nettuno. Numerosi gli interventi dal palco in piazza Nettuno: è stata riproposta a cinquant'anni di distanza la famosa, storica e dirompente omelia del cardinale Giacomo Lercaro che iI primo gennaio 1968 condanna i bombardamenti americani in Vietnam: "la chiesa non può essere neutrale", omelia gli attira molte critiche e gli costa la rimozione.

marcia percorsi 2018

Oggi marciano finalmente insieme i rappresentanti di tutte le religioni, l'imam Ataul Tariq, Yassine Lafram coordinatore delle comunità islamiche a Bologna, e per la prima volta anche De Paz della comunità ebraica bolognese, il vescovo Matteo Zuppi. Dal palco abbiamo ascoltato anche testimonianze di migranti (era presente una numerosa rappresentanza di Villa Angeli del nostro territorio, la più grande struttura di accoglienza del Bolognese) e Pasquale Pugliese vicepresidente del Movimento nonviolento, l'assessore Matteo Lepore.

Fra le tante associazioni anche Percorsi di Pace

percorsi di pace alla marcia2018

logo portico della pace

  • 051.6198744
  • percorsidipace@libero.it
  • Via Canonici Renani, n.8
    Casalecchio di Reno (BO)
  • Orari di apertura:
    lun - ven: 17.00 - 19.00
    mar: 9.00 - 12.00