Home

Martin Luther King (1929-1968)

Questo semplice manifesto, realizzato nel 1998 in occasione di un convegno, a Pesaro, per la presentazione del progetto “La città del terzo millennio” contiene poche, ma essenziali informazioni: i nomi dei tre relatori, data ora e luogo del convegno, i promotori dell’iniziativa. Tra questi, il direttore del periodico mensile ‘Confronti’ che tratta di dialogo interculturale e interreligioso, di politica e società. Manifesto M.L.King

Argomenti di fondamentale importanza per contribuire alla formazione della ‘città del terzo millennio’. Proprio per questo il manifesto presenta la figura di M.L. King, il cui nome è scritto in lettere molto più grandi di quelle dell’argomento trattato: “La nonviolenza evangelica attiva”. Infatti, M.L. King contribuì in modo determinante alla lotta per la realizzazione di una convivenza tra i membri di una comunità cittadina fondata sul pluralismo culturale e sull’educazione alla pace e alla nonviolenza attiva.

Il termine ‘evangelica’ assegnato alla nonviolenza assume il doppio significato di valore religioso delle chiese protestanti (e quindi anche della Chiesa Battista, di cui King era vice-presidente) e, in senso più esteso, di adesione al messaggio evangelico di Gesù Cristo.

Pastore nella Chiesa Battista nel sud degli Stati Uniti, M.L. King guidò la lotta delle popolazioni di colore per l’affermazione dei loro diritti. Nel 1955, a Montgomery (Alabama), IL boicottaggio degli autobus da parte dei neri durò 382 giorni. La vittoria fu totale: poco dopo venne abolita la legge che imponeva la segregazione dei neri sui mezzi pubblici. Nel 1964 gli venne conferito il Premio Nobel perla Pace. Nel discorso che pronunciò ricevendo il Premio, parlò dei problemi causati dall’ “infantilismo etico” dell’uomo: la discriminazione razziale, la povertà, la guerra.

Nel 1968 fu assassinato a Memphis, nello stato del Tennessee, ove stava organizzando manifestazioni per parificare il lavoro degli spazzini neri con quello degli spazzini bianchi.

(A cura del Centro di Documentazione del Manifesto Pacifista Internazionale - CDMPI)

 

 


 

  • 051.6198744
  • percorsidipace@libero.it
  • Via Canonici Renani, n.8
    Casalecchio di Reno (BO)
  • Orari di apertura:
    lun - ven: 17.00 - 19.00
    mar: 9.00 - 12.00